Marzo: Formazione al discernimento spirituale

Perché tutta la Chiesa riconosca l’urgenza della formazione al discernimento spirituale, sul piano personale e comunitario.

Papa Francesco – Marzo 2018

La Chiesa oggi ha bisogno di crescere nella capacità di discernimento spirituale. Ci sono molti modi per impiegare bene la vita mettendola al servizio degli ideali umani e cristiani. Siamo stati creati da Dio per amore e per amare. Abbiamo bisogno di “leggere da dentro” ciò che il Signore ci chiede, per vivere nell’amore ed essere continuatori di questa sua missione d’amore. L’epoca in cui viviamo ci chiede di sviluppare una profonda capacità di discernere… Discernere, tra tutte le voci, quale sia quella del Signore, quale sia la Sua voce che ci porta alla Resurrezione, alla Vita, e la voce che ci libera dal cadere nella “cultura della morte”. Preghiamo insieme perché tutta la Chiesa riconosca l’urgenza della formazione al discernimento spirituale, sul piano personale e comunitario.

COMUNICATO STAMPA

Il discernimento spirituale secondo Francesco: cos’è e perché è necessario?

Attraverso una nuova edizione de Il Video del Papa, Francesco ha avvertito della necessità di formare le persone nel discernimento personale e comunitario e di evitare di cadere nella “cultura della morte”. Il Video del Papa è un’iniziativa portata avanti dalla Rete Mondiale di Preghiera del Papa.

(Vaticano, 2 marzo 2018).- Il Santo Padre, nella nuova edizione de Il Video del Papa, ha sottolineato la necessità della Chiesa di crescere nel discernimento spirituale. Papa Francesco non offre ricette, ma invita a discernere le situazioni personali e comunitarie, a mettersi in ascolto del Signore.

“Preghiamo insieme perché tutta la Chiesa riconosca l’urgenza della formazione al discernimento spirituale, sul piano personale e comunitario”, ha affermato. “Discernere, tra tutte le voci, quale sia quella del Signore, quale sia la Sua voce che ci porta alla Resurrezione, alla Vita, e la voce che ci libera dal cadere nella “cultura della morte” ha aggiunto.

Nel settembre 2017, in un corso di formazione per nuovi vescovi, il Papa aveva già introdotto la sua preoccupazione per il tema e aveva rivolto un chiaro appello ai presenti: “Discernere con umiltà e obbedienza con il popolo e per il popolo di Dio”. “Discernere significa umiltà e obbedienza”. Umiltà rispetto ai propri progetti. Obbedienza rispetto al Vangelo, criterio ultimo; al Magistero, che lo custodisce; alle norme della Chiesa universale, che lo servono; e alla situazione concreta delle persone, per le quali non si vuole altro che trarre dal tesoro della Chiesa quanto è più fecondo per l’oggi della loro salvezza” ha spiegato.

“L’epoca in cui viviamo ci chiede di sviluppare una profonda capacità di discernere”, afferma Francesco nel video. “Abbiamo bisogno di ‘leggere da dentro’ ciò che il Signore ci chiede, per vivere nell’amore ed essere continuatori di questa sua missione d’amore”.

“Il discernimento spirituale è la bussola che ci permette di riconoscere l’azione dello Spirito Santo nella nostra vita, nelle nostre comunità e nel mondo. Oggi come ieri Dio continua ad agire e ad accompagnare la sua Chiesa, ma spesso non riconosciamo la sua voce”, ha sottolineato padre Frédéric Fornos SJ, direttore internazionale della Rete Mondiale di Preghiera del Papa e del Movimento Eucaristico Giovanile. “La formazione al discernimento, come dice Francesco, è urgente perché ci aiuta ad ascoltare, a riconoscere e ad essere docili allo Spirito del Signore nelle grandi sfide del mondo e della missione della Chiesa. Senza il discernimento spirituale e pastorale siamo ciechi”.

Credits

Pope’s Worldwide Prayer Network

Campaing title:

The Pope Video – March 2018: Formation in Spiritual Discernment.

Idea and project coordination:

La Machi

Creative agency:

La Machi

Pope Francis shooting:

Centro Televisivo Vaticano

Production house:

AdHoc Producciones

Sound mixing & music:

Índigo Music Design

Discernimento Spirituale, Sostegno, Consulenza, Percorso, Comunità, Accompagnamento, Spiritualità

adminMarzo: Formazione al discernimento spirituale