Le reti sociali secondo Francesco, uno spazio di incontro e solidarietà

Nella nuova edizione de Il Video del Papa, realizzato dalla Rete Mondiale di Preghiera del Papa, il Santo Padre ha esortato a creare una rete digitale che rispetti l’integrità umana delle persone e ha affermato che Internet è un dono di Dio e va usato in modo responsabile.

(Vaticano, 5° giugno 2018).- Ne Il Video del Papa di giugno, Francesco ha sottolineato che le reti sociali sono un’opportunità di incontro e solidarietà, ma ha avvertito che vanno usate rispettando la dignità altrui. Ha anche rimarcato l’importanza di costruire una cittadinanza in rete come luogo ricco di umanità.

“Preghiamo insieme perché le reti sociali non annullino la propia personalità, ma favoriscano la solidarietà e il rispetto dell’altro nella sua differenza”, ha detto il Papa. “Internet è un dono di Dio, ed è anche una grande responsabilità”.

Nel mondo attualmente esistono 3.196 miliardi di utenti attivi nelle reti sociali, che rappresentano il 42% della popolazione mondiale. Tra le regioni in cui sono più presenti spiccano l’America del Nord, con il 70% della popolazione composta da utenti attivi, il nord Europa, con il 66%, l’est asiatico, con il 64%, e l’America del Sud, con il 63%.

“Approfittiamo delle possibilità di incontro e solidarietà che ci offrono le reti sociali”, ha affermato il Papa, esortando a far sì che “la rete digitale non sia un luogo di alienazione”.

“Conviviamo con le reti sociali quasi senza rendercene conto, ma spesso anziché essere uno strumento di vera comunicazione e comunione diventano un mezzo di discordia e disinformazione”, ha sottolineato padre Frédéric Fornos SJ, direttore internazionale della Rete Mondiale di Preghiera del Papa e del Movimento Eucaristico Giovanile. “Facciamo delle reti sociali dei luoghi di umanizzazione, di apertura all’altro, alla sua cultura, alla sua tradizione religiosa e spirituale, alla sua differenza; dei luoghi di dialogo al servizio di una cittadinanza responsabile”, ha aggiunto.

Il Video del Papa è possibile grazie all’apporto disinteressato di molte persone. Su questo link potrete accedere per inviare la vostra offerta.

Dove si può vedere il video?

Leggi l’articolo di Vatican News 

Il Video del Papa

Il Video del Papa è un’iniziativa globale sviluppata dalla Rete Mondiale di Preghiera del Papa (Apostolato della Preghiera) per diffondere le intenzioni mensili del Santo Padre sulle sfide dell’umanità. Conta sul sostegno del Centro Televisivo Vaticano (CTV), unico proprietario dei diritti di immagine del papa. Mese dopo mese, accompagna papa Francesco nelle sue richieste di preghiera. Per ulteriori informazioni, https://thepopevideo.org/it.html.

Le intenzioni vengono affidate ogni mese alla Rete Mondiale di Preghiera del Papa. Il Video del Papa è prodotto da La Machi Comunicación para Buenas Causas con il sostegno della Compagnia di Gesù, IndigoMusic, GettyImagesLatam, Doppler Email Marketing e con la collaborazione del Vatican Media. Inoltre, Aleteia ne è media partner. Dal lancio, avvenuto nel mese di gennaio 2016, ha ottenuto oltre 22 milioni di visualizzazioni sui propri canali.

La Rete Mondiale di Preghiera del Papa

L’Apostolato della Preghiera è la Rete Mondiale di Preghiera del Papa al servizio delle sfide dell’umanità e della missione della Chiesa. La sua missione è pregare e vivere le sfide dell’umanità che preoccupano il Santo Padre, espresse nelle sue intenzioni mensili. L’obiettivo di questa rete è essere apostoli nella vita quotidiana, attraverso un cammino spirituale chiamato “cammino del cuore”, che trasforma il nostro modo di essere al servizio della missione di Cristo. È stato fondato nel 1844; è presente in oltre 98 Paesi ed è composto da più di 35 milioni di persone, comprendendo il ramo per i giovani, il Movimento Eucaristico Giovanile. Ulteriori informazioni su http://www.popesprayer.net

La Machi

Il Video del Papa è un’idea di La Machi, una realtà creativa di comunicazione specializzata in buone cause, con uffici a Barcellona, Buenos Aires e Roma. La sua missione è aiutare imprese, ONG e istituzioni religiose a comunicare attraverso le buone cause. I suoi settori di servizio sono Consulenza Strategica in Comunicazione, Creatività Pubblicitaria, Sviluppi Digitali e Fundraising. Per ulteriori informazioni, http://www.lamachi.com/en

CONTATTO STAMPA
press@thepopevideo.org
+34 660 034 303

adminLe reti sociali secondo Francesco, uno spazio di incontro e solidarietà